Brands

Lies Mertens

15 Settembre 2015

Lies Mertens leather accessories brand is expression of what I call Minimalism. Everything started in 2014, when the graphic designer Lies, already part of the multidisciplinary studio Holy Mothership in Antwerp,  decided to create her own fashion label. Thanks to her creative attitude it has been simple for her to translate her skills and ideas from the laptop display to leather pieces creating bags, clutches and small goods. The minimal approach that characterizes her graphic design projects and works is easily found in her handmade creations.

Simple shapes, clean style, soft colors are the main characteristics for her first collection. For the spring-summer 2015, indeed, she adopted beige, nude and light buff tones. Inspired by the neatness of lines typical of the modern minimal design, Lies Mertens belongs to the group of designers who need to work on clean surfaces without excess.

Lies Mertens’ first aim is to create durable accessories aware that a simple well-made bag will never be old-fashioned. The designer chooses and tests herself the first quality materials then, to assure the clients very good handmade products, she develops and creates the collection in her new studio in Antwerp. “I can’t believe that now I run my own studio and have my own business cards!” Lies told me. This sweet and humble girl understood what’s the secret of success; work hard and be happy for every single small goal.

As a perfect minimal designer, Lies Mertens likes to play with geometrical lines. For her first spring-summer collection she tested round shapes and circular angles and for next year she’s thinking about more sharp-cornered details. Dark blue and black will be two of the main color for the next seasons.

New projects are going to be developed, starting from the new webshop!

Keep an eye on http://www.liesmertens.be/ .


Gli accessori in pelle firmati Lies Mertens sono un valido esempio di ciò che chiamo Minimalismo. Tutto è nato nel 2014 quando la designer Lies Mertens, già parte integrante dello studio grafico belga Holy Mothership, ha deciso di fondare il brand che porta il suo nome. L’approccio minimalista che caratterizza i lavori grafici della 25enne di Anversa è stato reinterpretato e fatto accessorio di moda. Così borse, pochette e piccoli accessori mantengono la pulizia del design minimale che tanto è in voga al giorno d’oggi.

Per la sua prima collezione, quella relativa alla primavera-estete 2015, Lies ha scelto colori neutri e uno stile semplice. I colori beige, carne e cuoio si alternano a contorni netti e delicati. Ispirata al design minimale moderno, la designer manifesta il bisogno di progettare superfici pulite evitando gli eccessi e, come i designer della corrente minimal, fare dei propri lavori oggetti essenziali.

Il primo obiettivo di Lies Mertens è quello di creare prodotti che durino nel tempo, consapevole che un accessorio classico e dallo stile sobrio non passerà mai di moda. I materiali di prima qualità che vengono utilizzati sono scelti e testati in prima persona dalla designer che progetta e sviluppa le sue collezioni nel suo nuovo studio ad Anversa. “Non riesco ancora a credere di avere uno studio tutto mio e persino dei biglietti da visita!” mi ha confessato. Questa dolce e umile ragazza ha già capito i segreti del successo; lavorare sodo e apprezzare anche il più piccolo traguardo raggiunto.

Come una perfetta designer minimal, a Lies Mertens piace giocare con linee geometriche. Per la collezione estiva ha proposto forme dagli angoli arrotondati e morbidi, per quella invernale, invece, ha pensato a contorni più netti e spigolosi. Per la prossima stagione i colori cardine saranno il nero e il blu scuro.

Nuovi progetti sono in corso, a partire dal webshop!

Tenete d’occhio http://www.liesmertens.be/ .

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply